Come si controlla il livello dell’olio?

Ogni tanto è importante controllare il livello dell’olio. L’olio motore è un lubrificante che lubrifica tutte le parti rotanti di un motore. Senza olio motore, un motore a combustione interna non può funzionare e le parti mobili rimarranno bloccate, questo è anche chiamato “seize up”. L’olio è quindi assolutamente d’obbligo ed è quindi importante controllarne il livello ogni tanto. Può succedere che la tua auto usi o perda olio. In questo caso, ti consigliamo di controllare e rabboccare più spesso quando l’olio non è a norma.

Ma come si controlla il livello dell’olio? È importante che l’auto sia il più dritta possibile. Se hai appena guidato, si consiglia di attendere almeno 5 minuti prima di controllare il livello dell’olio. Il motore può quindi raffreddarsi. Quindi puoi aprire il cofano e rimuovere l’astina di livello dell’olio. Assicurati di pulire prima l’astina di livello con un vecchio panno. Quindi rimettere l’astina di livello nel blocco motore ed estrarla di nuovo. Ora dovresti essere in grado di controllare il livello dell’olio. Sono presenti delle strisce sul tappo di livello, assicurarsi che il livello dell’olio sia sempre al livello corretto. Se è al di sotto del livello minimo, dovrai aggiungere olio motore extra. È al di sopra del livello massimo? Quindi ti consigliamo di ricavarne eventualmente qualcosa. Troppo olio crea una pressione maggiore nel blocco motore e può causare seri danni.

Devi rabboccare spesso l’olio? Questo può spesso indicare il consumo di olio o perdite di olio. In entrambi i casi si consiglia di rabboccare con olio. In caso di consumo eccessivo di olio o perdite, si consiglia di consultare un’officina.

Per un consumo di olio minimo o perdite di olio è possibile aggiungere un additivo per olio. Questo è un additivo che riduce il consumo di olio e le perdite di olio. Il trattamento delle prestazioni del motore Lindemann, il trattamento del motore usurato e l’arresto dell’olio sono l’ideale per questo.